Se le ventole della tua GPU non girano, è fondamentale scoprire perché. A volte funziona bene, a volte c’è un problema minore che deve essere regolato e altre volte la causa dei problemi della ventola potrebbe danneggiare l’intero computer. Non farti prendere dal panico se noti una mancanza di attività da parte dei fan perché la tua GPU molto probabilmente va bene.

Perché le mie ventole GPU non girano?

Ci sono molte ragioni per cui le ventole della GPU potrebbero non girare. Il funzionamento di base e il controllo della temperatura sono spesso le radici del problema e nulla di cui preoccuparsi. Tuttavia, potrebbe essere necessario affrontare alcuni problemi. Per esempio:

  • Le La GPU non è abbastanza calda per i fan di accendersi ancora. Molte schede grafiche non sono progettate per far girare le ventole a temperature inattive.
  • C’è un ostacolo nelle ventole della GPU.
  • Il software del monitor GPU non è configurato correttamente e le ventole non sono impostate per l’accensione.
  • Non c’è abbastanza potenza arrivare alla GPU.

Continua a tenere d’occhio le tue temperature. Inoltre, nota il funzionamento delle ventole e il modo in cui il tuo computer è in esecuzione. Devi essere consapevole di eventuali problemi perché potrebbero essere gli indizi che ti portano alla causa del problema.

Sono in realtà i tuoi fan che hanno bisogno di correzioni?

Prima di uscire e iniziare le correzioni, dobbiamo assicurarci che siano effettivamente i tuoi fan a essere il colpevole. Oppure, vedi se ci sono altri problemi di fondo. Esistono diversi modi in cui potresti notare un problema con le ventole della GPU.

Ispezione visiva

Riparazione GPU

Fai un’ispezione visiva dei fan stessi per vedere se ci sono problemi apparenti. Cerca polvere o detriti che si accumulano sulle ventole, cavi che interferiscono con la loro rotazione o qualsiasi disallineamento che non sembra normale.

Usa una torcia o rimuovi la GPU dal computer per vederla meglio, se necessario.

Problemi con il software a uso intensivo di grafica

Se hai difficoltà a giocare, specialmente se il gioco si blocca o si blocca, ascolta i tuoi fan o guarda se sono operativi o cambiano stato quando il software è in errore. A volte le ventole che rimangono spente possono far funzionare la GPU a una temperatura così elevata che alcuni software non funzioneranno correttamente.

Software di monitoraggio GPU

fortnite_GPU_temps

Tieni d’occhio il tuo software di monitoraggio GPU perché puoi vedere a quale livello sono impostate le ventole. Se non girano ma sono impostati in alto sul manuale attraverso il software, potrebbe esserci un disconnessione tra hardware e software. È anche possibile che i fan siano morti o ostruiti e non rispondano per questo motivo.

Passaggi di controllo GPU di base

È una buona idea tenere il passo con la manutenzione della GPU, anche quando funziona correttamente. In questo modo ti aiuterà a evitare problemi con la tua scheda grafica. Fermarli prima che inizino è preferibile a dover risolvere i problemi quando si presentano.

Controlla la GPU per la polvere della ventola

GPU polverosa

Tieni d’occhio la GPU per vedere se la scheda o la ventola sta raccogliendo polvere. Se noti che diventa polveroso più rapidamente, prova a mitigare i problemi che lo causano. Ad esempio, considera l’acquisto di un purificatore d’aria per la stanza in cui si trova il tuo computer.

La polvere può causare il surriscaldamento della scheda grafica, danneggiare le ventole e compromettere le prestazioni.

Pulisci la GPU e aggiorna i driver

Usa l’aria compressa per pulire la GPU, concentrandoti sulle ventole per rimuovere la polvere. Devono essere puliti e liberi di girare liberamente. La pulizia della GPU può anche ridurre il calore poiché un componente pulito rimane più fresco.

Estrarre la GPU per pulirla se ha bisogno di una pulizia profonda. È possibile utilizzare tamponi di cotone per aiutare a rimuovere la polvere bloccata ostinata e quindi seguire con aria compressa. Altrimenti, dovrebbe andare bene pulire la GPU con essa nel computer.

Assicurati di tenere d’occhio i tuoi conducenti. Se i driver per l’hardware non sono aggiornati, è possibile che sia in esecuzione una versione che non offre le migliori prestazioni possibili.

Installare o aggiornare il software di monitoraggio GPU

Mentre puoi eseguire la GPU senza software di monitoraggio, ti stai perdendo molte funzionalità. Verificare con il produttore di yla nostra scheda per vedere quale software di monitoraggio GPU utilizzano. È fondamentale utilizzare il software progettato dal produttore specifico della scheda.

A volte il software di monitoraggio avrà bisogno di aggiornamenti. Aggiorna quando diventano disponibili nuove versioni per assicurarti che il software sia aggiornato. Si noti che gli aggiornamenti vengono rilasciati poche settimane dopo il lancio di nuove GPU.

Controllare connessioni, cavi e dissipatori di calore

Come sapere se il mio computer sta morendo

Quando si verificano problemi, un modo semplice per confermare che tutto è impostato correttamente è quello di passare attraverso le connessioni, i cavi, i cavi di alimentazione e i dissipatori di calore. Tutto dovrebbe essere pulito, saldamente collegato e collegato alle porte corrette.

Anche i costruttori veterani a volte perdono un passaggio o scollegano qualcosa- anche un po ‘di spazio di manovra in una connessione può far sì che la GPU non funzioni correttamente.

Risoluzione dei problemi

Ecco alcune idee per la risoluzione dei problemi da provare quando le ventole della GPU non sembrano funzionare correttamente. Sapere dove è iniziato il problema può aiutarti a decidere da dove iniziare la risoluzione dei problemi.

I problemi della ventola della GPU sono in genere causati da un problema fisico con l’hardware, un’impostazione nel software della GPU o un’impostazione nel computer o nel BIOS.

Le ventole della GPU non girano all’avvio

NVIDIA GPU

È del tutto normale che le ventole della GPU non girino all’avvio. Molte GPU fanno girare le ventole per un secondo mentre la scheda esegue un controllo del sistema, ma poi spegne le ventole fino a quando non sono necessarie.

Prova a giocare o a utilizzare un programma che genera calore per determinare se i fan hanno solo bisogno di più tempo e di un carico più elevato per entrare. I giochi con mappe di grandi dimensioni e grafica intensa come ARK o PUBG sono buoni giochi per generare calore sulla tua GPU. Guarda la temperatura e le ventole mentre giochi per vedere se si attivano una volta che le cose diventano un po ‘più calde.

GPU non rotante e surriscaldamento

Surriscaldamento della GPU

Se la tua GPU si surriscalda, la cosa più importante è abbassare le temperature prima di capire esattamente cosa c’è che non va.

Una cosa che dovresti controllare è se la GPU è collegata correttamente alla scheda madre. Se il parametro la scheda madre non rileva la GPU, potrebbe creare problemi con i fan. Scollegare il computer prima di tentare di collegare nuovamente la GPU. Una volta che la connessione è più solida, potrebbe funzionare meglio.

Non utilizzare programmi che generano molto calore fino a quando non hai affrontato il motivo per cui le ventole non girano. In caso contrario, potresti danneggiare l’hardware. Se ciò non risolve il problema, considera alcune delle altre correzioni in questo articolo per far sì che le ventole inizino a funzionare correttamente.

La GPU si accende, ma le ventole non girano

Se le luci si accendono, ma le ventole non girano, è possibile che la GPU non sia collegata saldamente all’alimentatore o che l’alimentatore non sia adeguato per dargli abbastanza potenza. Assicurati di utilizzare un calcolatore di alimentazione per verificare se il tuo alimentatore è in grado di gestire tutto l’hardware che hai collegato ad esso.

Collega nuovamente in modo sicuro la GPU all’alimentatore una volta che sei sicuro che sia sufficiente. Ricorda che potrebbe essere necessario utilizzare un adattatore o un cavo specifico, a seconda della GPU.

Le ventole della GPU non girano ma funzionano

Se le ventole della GPU non girano, ma il monitor della GPU indica che funzionano, è necessario utilizzare un monitor di temperatura GPU secondario. Senza il movimento della ventola, la GPU alla fine diventerà troppo calda e potrebbe danneggiare l’hardware. Se i fan non si muovono anche quando sei in un programma intensivo, devi avviare immediatamente la risoluzione dei problemi.

Se le ventole non girano, non funzionano correttamente, anche se il computer non si surriscalda. Una cosa da verificare è se uno qualsiasi dei cavi del PC sta colpendo le pale della ventola e impedendo loro di girare. Inoltre, assicurati di soffiare via la polvere dalle ventole della scheda grafica e dal resto del computer perché ciò può impedirgli di funzionare.

Le ventole della GPU non girano dopo la pulizia

GPU DG1 colorata
GPU DG1 colorata nella foto

Una volta rimessa la GPU nel computer dopo la pulizia, verificare che l’hardware funzioni almeno come prima di rimuoverlo. Controlla le ventole, i LED e tieni d’occhio il monitor della temperatura.

Se noti che le ventole non girano, rimuovilo di nuovo e controlla eventuali problemi con le lame stesse. Qualcosa potrebbe avere ostruito le lame mentre era fuori dal computer.

Dovresti anche considerare di smontare di nuovo la GPU se la smonti per pulirla. Rimettilo con cura insieme una seconda volta, avendo cura di stringere ogni vite in modo appropriato e assicurarsi che il parametro le ventole sono montate correttamente.

Se non hai smontato la GPU, controlla solo le ventole per gli ostacoli. Solo una persona a proprio agio nello smontaggio dell’hardware del computer o un tecnico di riparazione del computer certificato dovrebbe smontare una scheda grafica.

Le ventole della GPU non girano automaticamente

Se le ventole non girano automaticamente, controlla il tuo programma di monitoraggio GPU. È possibile creare una curva della ventola nella maggior parte dei programmi che determina quando i fan entrano in azione. La curva potrebbe essere impostata troppo in alto e la GPU non raggiunge la temperatura target. In tal caso, non sembreranno accendersi a meno che non lo forzi.

Alcuni programmi di monitoraggio richiedono inoltre di abilitare il controllo automatico della ventola. Assicurati che sia selezionato sul tuo software.

Regolazione del tuo curva e impostazioni della ventola varia a seconda del produttore della GPU. Consultare la documentazione del programma per determinare come apportare modifiche.

Le ventole della GPU non girano: problemi del BIOS

Se ritieni che le impostazioni del BIOS causino problemi alla ventola della GPU, ripristinare le impostazioni predefinite del BIOS. Una delle regolazioni potrebbe impedire il corretto funzionamento delle ventole.

Le ventole della GPU non girano con uno schermo nero

problema dello schermo scuro

Controllare il manuale della scheda madre per assicurarsi di avere tutti i cavi del computer collegati in modo appropriato. Non è raro che qualcuno costruisca un computer senza consultare il manuale della scheda madre e incorrere in problemi nel processo.

Se tutto è collegato saldamente, le ventole non girano e non c’è uscita sullo schermo, la GPU potrebbe essere danneggiata o morta.

Se il computer non esegue alcun POST, è probabile che l’alimentatore, la scheda madre, la memoria o la CPU siano danneggiati. Potrebbe essere necessario sostituire alcuni componenti.

Puoi anche verificare di aver collegato il cavo del monitor nel punto giusto. In alcuni casi, dovrebbe essere collegato direttamente alla GPU e non alla scheda madre: in caso contrario, potresti ottenere uno schermo nero.

Ventole CPU e GPU non rotanti

Se le ventole della CPU e della GPU non girano, non è un ottimo segno per il tuo computer. Se ti sei assicurato che tutte le connessioni siano sicure e che i cavi non siano danneggiati, un altro componente potrebbe non funzionare.

È necessario testare l’alimentatore su un altro computer. La scheda madre potrebbe essere difettosa. Puoi anche verificare se il tuo alimentatore è danneggiato o difettoso. Sfortunatamente, molti problemi possono andare storti con il tuo PC se non è costruito nel modo giusto.

Qualsiasi cosa, da una crepa nel braccio a uno stallo installato in modo improprio, può impedire ai componenti di funzionare correttamente.

Le ventole della GPU non girano durante il gioco

Alcuni giochi non sono abbastanza caldi da far sì che i fan si accendano. Se il raffreddamento passivo sulla GPU è sufficiente per il gioco in cui ti trovi, le ventole potrebbero non girare fino a quando non passi a un gioco che funziona più caldo.

Assicurarsi che la scheda grafica sia riconosciuta in Gestione dispositivi e nel software gpu. Entrambi dovrebbero essere in grado di rilevare che tipo di scheda grafica hai.

Se non funziona nemmeno sui giochi intensivi e causa il surriscaldamento della GPU, smetti di giocare a quei giochi fino a quando non trovi l’origine del problema. È meglio capire cosa sta succedendo piuttosto che surriscaldare la GPU e potenzialmente danneggiarla.

Le ventole della GPU non girano sotto carico

Se non riesci a far girare le ventole sotto carico e hai regolato le impostazioni dal programma di monitoraggio della GPU, potrebbe essere necessario scambiare un po ‘di hardware e testare le cose.

Prova a utilizzare un nuovo alimentatore nel computer per vedere se questo fa funzionare la scheda grafica. Ricontrolla ogni connessione nel computer durante il processo. Dovresti anche provare a utilizzare la tua scheda grafica in una build completamente diversa per vedere se funziona se hai le parti disponibili.

Puoi sempre chiedere a un amico di usare il suo computer per testare i tuoi componenti se quello che hanno lo farà lavorare con il modello di GPU.

Le ventole del laptop non girano

laptop-ventilatori

Se si utilizza un laptop, la scheda grafica potrebbe essere mantenuta fresca da tutte le ventole nello chassis. Poiché i laptop si surriscaldano più rapidamente, è essenziale assicurarsi che funzionino in ogni momento.

Se le ventole non girano quando sono inattive, controlla se si attivano quando il laptop si riscalda. Assicurati che anche loro non siano compromessi. Alcuni laptop potrebbero avere una modalità silenziosa che impedisce alle ventole di accendersi quando non è troppo caldo.

Se le ventole non girano sotto carico, pulire le prese d’aria e aggiorna il tuo software. Spegni il laptop e riaccendilo per vedere se entrano in azione. Se non lo fanno, considera di contattare uno specialista di riparazione di computer certificato per aiutarti a far funzionare di nuovo il laptop.

Ricorda che l’apertura del laptop potrebbe invalidare la garanzia. Procedere con cautela se si decide di controllare le connessioni all’interno del laptop.

Soluzioni per il malfunzionamento delle ventole

Se i tuoi fan non funzionano affatto, ci sono alcuni passaggi che puoi fare per farli ripartire. Non hai sempre bisogno di una nuova GPU quando le ventole falliscono.

Schede RMA in garanzia

Se la GPU è ancora in garanzia, contattare il produttore o l’azienda che detiene la garanzia. I fan che non funzionano correttamente saranno quasi certamente coperti dai suoi termini.

È importante conservare la ricevuta per la GPU e registrarla dopo l’acquisto. Fare queste cose in anticipo potrebbe aiutarti a navigare nel processo RMA più rapidamente. Tieni presente che potrebbe essere necessario inviare la GPU per le riparazioni e trascorrere un po ‘di tempo senza una, a seconda dell’azienda che lo risolve.

Per scoprire come RMA correttamente la tua scheda grafica, rivolgiti all’assistenza clienti del suo produttore. La maggior parte delle GPU viene fornita anche con informazioni sulla garanzia nella confezione.

Sostituzione con ventilatori aftermarket

Controlla le tue opzioni se devi sostituire i tuoi fan. Alcuni creatori di fan aftermarket promettono prestazioni ancora migliori di quelle fornite di serie con la GPU.

Assicurati che i fan che stai acquistando siano compatibile con la scheda grafica e che ti senti a tuo agio a sostituirli da solo. Cerca la capacità di raffreddamento, le dimensioni della ventola, il tipo di pasta termica e i materiali quando decidi tra le marche.

Sostituzione dei dissipatori di calore

Mentre i dissipatori di calore non dovrebbero essere un’alternativa alle ventole – sono necessari entrambi affinché la GPU funzioni bene – è comunque possibile migliorare il raffreddamento aggiungendo nuovi dissipatori di calore. Alcune schede grafiche si surriscaldano in alcuni computer e build. Tutto ciò che fai per mitigare il calore può fornire prestazioni migliori nel complesso.

Poiché il mantenimento di temperature più fredde può far durare più a lungo anche l’hardware, la sostituzione di un dissipatore di calore potrebbe farti risparmiare un po ‘di soldi a lungo termine. Alcuni utenti hanno avuto fortuna aggiungendo un dissipatore di calore sul retro di una GPU, ma nel complesso sembra che rendere più grandi i dissipatori di calore primari abbia un impatto più potente sul raffreddamento.

Modifica delle impostazioni

Se si abbassano le impostazioni di alimentazione e il clock della memoria, la scheda grafica funzionerà più freddamente. Mentre questo potrebbe avere un impatto sul gameplay graficamente intensivo, di solito non ha un effetto significativo se si mantengono le modifiche piuttosto minime. Tuttavia, anche pochi gradi di raffreddamento extra possono aiutare quando le ventole non funzionano correttamente.

Raffreddamento ad acqua con AIO e loop personalizzati

aftermarket-GPU-Fans

Mentre la maggior parte dei sistemi non richiede il raffreddamento ad acqua per mantenere una temperatura adeguata, è qualcosa da considerare se il tuo sta lottando o se vuoi aumentare le prestazioni con l’overclocking. Mentre entrambi i loop personalizzati e AIO può essere costoso, hanno un impatto equivalente sulle temperature che altre opzioni non possono eguagliare.

Un AIO viene fornito con tutto il necessario in una singola unità. La maggior parte di essi sono progettati per raffreddare le CPU e alcuni non includono il raffreddamento della GPU. Se vuoi andare con un AIO, assicurati di cercarne uno progettato per il tuo stile di GPU.

Un ciclo personalizzato è quello che si progetta da soli che può essere eseguito in vari modi attraverso il computer. È molto più personalizzabile ma richiede anche molto più tempo, attenzione e manutenzione. Tuttavia, probabilmente raffredderà la tua scheda grafica più di un AIO poiché la progetteresti e la personalizzeresti per la tua configurazione.

Se le ventole della tua GPU non girano, uno di questi suggerimenti potrebbe aiutarti a determinare cosa’s che causa il problema. Non è sempre evidente subito, ma un’indagine e un po ‘di risoluzione dei problemi dovrebbero sradicare la fonte del tuo problema. Tornerai a sentire il ronzio delle tue ventole GPU in pochissimo tempo.