Il mining di criptovalute è ben noto per l’utilizzo di molte schede grafiche e la loro masterizzazione veloce. Molte persone hanno magazzini pieni di schede grafiche che operano ai loro livelli di prestazioni più alti e veloci quando pensano al mining di criptovaluta, ma molte persone lo fanno su una costruzione più piccola nelle loro case.

Se stai pensando di utilizzare la tua GPU per estrarre criptovalute, considera se vale la pena sforzare il dispositivo e il costo dell’elettricità rispetto a quello che farai.

Come funziona il crypto mining?

mining-bitcoin

Per coloro che non hanno molta familiarità con la criptovaluta, può essere un argomento confuso da capire. Tuttavia, è essenziale capire come il processo influisce su una scheda grafica.

Se decidi di estrarre Bitcoin, ad esempio, la tua GPU – e qualsiasi altra scheda grafica agganciata al sistema e incaricata di questo scopo – lavora verso la generazione di stringhe hash risolvendo problemi che hanno a che fare con le transazioni effettuate sulla rete. Sommato, il tuo computer fa calcoli e viene pagato per farli.

Quando la tua GPU fa un duro lavoro come il mining, genera calore. Il calore è il problema che così tanti minatori si scontrano quando cercano di mantenere il loro hardware. Di solito, la scheda grafica ha la possibilità di raffreddarsi tra un gioco e l’altro o quando si eseguono programmi con priorità inferiore.

Tuttavia, la GPU e la CPU avranno un allenamento pesante durante il mining di criptovalute, motivo per cui è importante scegliere i componenti giusti.

Quando estrai cripto, la tua carta funziona con impostazioni molto alte in quasi tutte le ore. Non ha la possibilità di raffreddarsi e lavorare a un ritmo più lento. Naturalmente, questo può aumentare il burnout sul tuo hardware.

Perché le persone usano le GPU per il mining di criptovalute?

Le persone usano le schede grafiche per il mining invece delle CPU perché possono fare più lavoro in un determinato ciclo di clock. Anche se possono costare di più, l’enorme volume di lavoro che possono fare è molto più grande di quanto la differenza di costo compensi. Sono progettati per fare un sacco di lavoro difficile, e questo brilla davvero durante il mining di criptovalute.

Più velocemente viene svolto il lavoro, più criptovaluta un determinato sistema può estrarre. Poiché può essere necessario molto tempo per guadagnare criptovalute durante questo processo, è fondamentale avere il metodo più efficiente possibile. Se non lo fai, probabilmente non stai facendo tanti soldi come dovresti essere per mantenere il sistema.

Crypto Mining e danni alla GPU

Esistono due modi significativi in cui il mining di criptovalute può danneggiare la GPU. Questi sono calore e tempo di attività.

Calore e GPU

Surriscaldamento della GPU

La maggior parte delle schede grafiche diventa molto calda quando lavorano sodo. Se tieni traccia delle tue temperature, vedrai che generano calore fino a e oltre 80 gradi Celsius.

Questa è una temperatura molto alta e, mentre può essere sicura per la GPU, il calore aumenta ancora l’usura su di essa. A una temperatura specifica che potrebbe danneggiare l’unità, si spegnerà effettivamente per proteggersi.

Tuttavia, eseguirlo a una temperatura elevata e sicura per lungo tempo può ancora deformare l’unità, danneggiare gli interni e asciugare la pasta termica. Questi alla fine porteranno alla morte della GPU, anche se nessuna scheda grafica durerà per sempre.

Uptime e GPU

Un altro problema che potresti incontrare durante il mining di criptovalute è quanto è in uso la scheda grafica. Non è come visualizzare lo sfondo del desktop. Quando lo lasci in uso cripto minerario, sta lavorando ad una velocità elevata in ogni momento. Tutto l’hardware alla fine morirà e le schede grafiche non fanno eccezione.

Più usi qualcosa, più usura ci metti sopra. Quindi può sembrare che la tua GPU muoia prima quando la usi per il mining di criptovalute invece di giochi o computer di tutti i giorni.

Il tempo di attività è in realtà un problema più significativo per le GPU utilizzate per estrarre la crittografia rispetto al calore. È possibile abbassare il calore regolando le impostazioni sulla scheda grafica. Tuttavia, molti minatori preferiscono mantenere le loro carte attive il più possibile per massimizzare i loro pagamenti crittografici.

Come proteggere la GPU durante il mining di criptovalute

Gpu Nvidia

Puoi fare cose per proteggere la tua GPU e prolungarne la vita durante il mining di criptovalute. Fare questo potrebbe aiutarti a fare più soldi a lungo termine poiché le tue GPU dureranno più a lungo e non dovrai acquistare costose sostituzioni.

Usa le impostazioni corrette

Durante la configurazione di yil nostro computer per il mining, non saltare direttamente prima di imparare a farlo. I minatori esperti di crittografia dicono che è possibile mantenere la temperatura relativamente bassa con le impostazioni appropriate piuttosto che raggiungere le temperature massime di cui è capace. Questo dovrebbe aiutarlo a rimanere funzionale più a lungo.

Il mining di criptovalute è un mondo complesso in cui entrare. Non iniziare senza imparare tutto ciò che puoi prima di unirti a un pool di mining. Potresti essere in grado di proteggere più del tuo investimento in questo modo.

Sostituisci la tua pasta termica

applyinfg pasta termica su GPU

Tutte le GPU hanno pasta termica o pastiglie per aiutare a mantenere freschi i loro componenti. Questi agiscono sia come lubrificante che come un modo per allontanare il calore dalle parti sensibili.

Più a lungo si utilizza una scheda grafica, più è probabile che la pasta termica si sia asciugata. Potresti notare che le temperature su una GPU aumentano più spesso quando la pasta o i pad devono essere sostituiti.

Se stai estraendo e la GPU è attiva regolarmente, tieni d’occhio le temperature per sapere quando sostituire la pasta termica o i pad.

Tienilo pulito

pulizia-gpu-ventole-con-aria-compressa

Non vuoi che la tua scheda grafica sia incrostata di polvere o sporcizia. Invece, vuoi che i fan siano privi di detriti e che la carta stessa sia pulita. Non solo la polvere può intasare le ventole e impedire loro di funzionare correttamente, ma può anche aumentare il calore della scheda.

Se il tuo sistema è polveroso da qualche parte, assicurati di aprirlo e spolverarlo regolarmente. Non lasciarlo sui tuoi componenti.

Dovresti anche mantenere il tuo sistema in un posto relativamente fresco in modo che non debba funzionare contro la temperatura ambiente della stanza per mantenere la GPU temperata.

Ridurre il limite di potenza

Se si limita la potenza che la GPU può assorbire, la si mantiene più fresca. Ogni scheda grafica ha un software correlato che è possibile utilizzare per regolare la quantità di energia che assorbe, qual è la velocità di clock e la temperatura massima. Fare questo può aiutare a durare più a lungo.

Riduci il limite di potenza fino al 70 o all’80 percento del massimo e vedi che tipo di differenza fa nelle tue temperature. Potresti essere sorpreso di quanto le cose più interessanti possano funzionare. È inoltre possibile impostare una temperatura massima o abbassare la tensione. Potrebbe non essere il mio altrettanto efficace, ma

Tieni traccia delle tue temperature

Tieni traccia delle temperature della GPU per rilevare i problemi prima che diventino problemi reali. Se noti che le tue temperature stanno aumentando, puoi controllare se è sporco o ha bisogno di una nuova pasta termica prima piuttosto che dopo.

Abituati ad avere un software di monitoraggio che segnala le temperature delle tue GPU sullo schermo. Fatti un’idea chiara della temperatura standard per sapere se cambia.

Fai buon uso del raffreddamento

Prendi in considerazione l’utilizzo di un refrigeratore d’aria di fascia alta in grado di spostare più aria. Puoi anche cercare un dispositivo di raffreddamento a liquido all-in-one o personalizzato. Questi potrebbero mantenerlo più fresco delle ventole di serie su di esso da solo.

Assicurati di utilizzare una buona gestione della ventola nel tuo caso e di avere molti posti dove entrare l’aria fresca e l’uscita dell’aria calda.

Domande frequenti

Quanto durerà una GPU 24 ore su 24, 7 giorni su 7?

Una scheda grafica può durare per anni, anche se funziona tutto il giorno, tutti i giorni. La cosa fondamentale da ricordare è che la gestione della temperatura farà una grande differenza. Una carta che gira tutto il giorno a 65 gradi Celsius e una carta che gira tutto il giorno a 80 gradi Celsius saranno diversi alla fine di alcuni anni.

Il GPU Mining è ancora redditizio?

Probabilmente non guadagnerai molto se usi la GPU del tuo PC da gioco per estrarre criptovaluta. Molte persone partecipano a pool in cui le loro carte lavorano tutte insieme per cercare di fare il lavoro necessario, quindi condividono la ricompensa.

Tuttavia, una singola GPU in un grande pool non sarà nemmeno così redditizia. Potresti anche non coprire il costo dell’elettricità. È essenziale sapere quanto puoi fare e quanto ti costerà il mining prima di iniziare.

Il mining su un laptop può danneggiarlo?

L’alto calore e il lavoro costante che ci vuole per guadagnare profitto dal mining di criptovalute non saranno adatti al tuo laptop e sicuramente ne accorceranno la vita. I laptop non hanno gli stessi dissipatori di calore e opzioni termiche dei PC desktop.

Probabilmente non dovresti usare il tuo laptop per estrarre criptovalute. Non vale la pena rischiare per il tuo hardware rispetto alla piccola quantità di denaro che potresti fare usando un laptop.