Hai mai avuto un problema con il televisore in cui lo schermo non visualizza alcuna immagine anche quando è acceso? In questi casi, il problema potrebbe indicare un danno alla retroilluminazione del televisore.

Come suggerisce il nome, le “retroilluminazioni” sono le fonti di luce del nostro schermo TV; nessuna sorgente luminosa risulta in nessuna immagine visualizzabile sullo schermo.

Il danno alla retroilluminazione è molto probabilmente causato da problemi in due componenti essenziali che compongono la retroilluminazione: la backlight driver board/powerboard o il strisce di retroilluminazione reali.

Non preoccuparti; è più facile da risolvere di quanto sembri. Affronteremo ogni problema in modo ordinato in modo che tu possa riparare la tua TV senza spendere un sacco di soldi.

Possibili cause di guasto della retroilluminazione

Il danno alla retroilluminazione è causato dai seguenti possibili motivi.

  • Improvvisi sbalzi di tensione
  • Lampadine a LED retroilluminate difettose
  • Problemi della scheda del driver LED
  • Problemi con powerboard/scheda madre
  • Danni fisici o causati dall’acqua

Sintomi di errore di retroilluminazione

  • Il televisore si accende senza alcuna visualizzazione dell’immagine.
  • Uno schermo Dim indica retroilluminazioni a led difettose.
  • Uno schermo tremolante è una possibilità per una striscia led morente.
  • Le sezioni scure sono causate da alcune lampadine a LED che diventano difettose.
  • Le sezioni Light Spot si verificano quando la lente di queste lampadine a LED cade.
  • Uno schermo mezzo scuro che punta su un intero lato di Backlights sta fallendo.
  • La luce che fuoriesce dai bordi del televisore indica che le lampadine a LED si sono spostate all’interno del televisore.

Come risolvere la retroilluminazione sulla TV?

Il problema della retroilluminazione si verifica solo nei televisori a LED poiché i televisori QLED e OLED non dispongono di retroilluminazione. I televisori LCD utilizzavano retroilluminazione composta da lampadine fluorescenti, ma la loro produzione è stata interrotta poiché la tecnologia è obsoleta.

Cose da considerare prima di testare e riparare

  • Innanzitutto, conferma il problema della retroilluminazione. Un modo semplice è quello di prendere una luce bianca contro lo schermo. Se la grafica viene visualizzata quando è illuminata, il dispositivo ha un errore di retroilluminazione.
  • Si consiglia di posizionare il televisore su un tappetino morbido con lo schermo rivolto verso il basso per evitare graffi sullo schermo.
  • Scatta molte foto su ogni passaggio per risalire e rimontare il televisore dopo le riparazioni.
  • Metti le viti nelle tazze ed etichettale in modo da non perderle durante il riassemblaggio.
Strumenti richiesti

  • Tester di retroilluminazione a LED
  • Pistola a vite o cacciaviti in base alle viti nel televisore
  • Nastro del pittore.
  • Ventosa
  • Controllo di tensione / Multimetro
  • Vecchia carta di credito o regalo

Una volta prese in considerazione le considerazioni di cui sopra, apri la cover posteriore del dispositivo e avvia il processo di test e riparazione.custodia metallica del televisore

Passaggio 1: testare la scheda di alimentazione e le strisce LED

La maggior parte dei televisori presenta il driver a led sulla powerboard stessa, ma alcuni hanno una scheda driver led separata. Individuare il punto di connessione esatto in cui il cavo di retroilluminazione si collega alla scheda.

Cose da considerare per quanto riguarda l’area di test

  • Ogni scheda ha un piccolo grafico vicino all’area in cui il cavo di retroilluminazione è collegato con la scheda. Il grafico descriverà i punti positivi e negativi nella connessione.
  • Impostare l’impostazione del multimetro su VOLT CC.
  • Quando si esegue il test con un multimetro, seguire rigorosamente le istruzioni individuali fornite di seguito. Errori nel posizionamento dei fili di piombo potrebbero cortocircuitare i punti di connessione.
  • Il numero di fili utilizzati per collegare la retroilluminazione alla scheda varierà in base al numero di strisce di retroilluminazione. Questi fili sono collegati in coppie, cioè un punto positivo e uno negativo.

Iniziare a testare i punti di connessione

  1. Non disconnettersi qualsiasi cosa; collegare il televisore e attivarlo completamente.
  2. Prendi il multimetro e posiziona il Piombo rosso su uno dei punti positivi nella connessione. Posiziona il piombo nero nel punto di connessione negativo.
  3. Effettuare le misurazioni della tensione per ogni punto di connessione.Area di test per controllare il problema della retroilluminazione

Eseguire le azioni consigliate in base agli scenari di tensione

Se il televisore non avesse un problema di retroilluminazione, ogni punto di connessione mostrerebbe una lettura della tensione di circa o meno di 100 volt quando la retroilluminazione è collegata alla scheda. Tutti i punti di connessione mostrerebbero una lettura simile senza molte fluttuazioni.Test dell'area di connessione del cavo di retroilluminazione e dei pin del connettore boad

Se la lettura della tensione è superiore a 100-120 volt, Zero o vicina a Zero, seguire l’azione consigliata indicata negli scenari elencati di seguito:

  1. Scollegare il televisore e scollegare il cavo di retroilluminazione dalla scheda. Una volta fatto questo, ricollegare il televisore e accendi il televisore.
  2. Ora usa il multimetro per Verificare i singoli pin del connettore. Il piombo rosso va a punti positivi e il piombo nero viene messo a terra sul telaio metallico del televisore.
  3. Se la tensione è superiore a 100-120 volt, questa lettura indica che la scheda sta alimentando correttamente l’alimentazione. Dobbiamo cambiare la retroilluminazione a LED.
  4. Supponiamo che la tensione sia zero o vicina allo zero. Sostituisci la scheda Powersupply. Queste schede generalmente vanno da circa $ 60 a $ 200. Trova la scheda esatta in base al numero di modello del televisore.Lettura della tensione zero durante il test

Passaggio 2: apri il resto della TV

Seguire i passaggi seguenti se la striscia di retroilluminazione deve essere sostituita. Non è necessario aprire il televisore se la scheda di alimentazione deve essere sostituita.

  1. Rimuovere i telai in plastica, le schede TV e le staffe metalliche / chassis del televisore.
  2. Rimuovere i cavi a nastro con attenzione in quanto sono importanti e delicati. Il televisore non funzionerà se il danno è sostenuto su questi cavi. Non tirarli su.
  3. Inizio rimozione dei livelli dello schermo con una ventosa. Ci sarà un pannello LCD e un paio di pannelli bianchi sotto di esso.
    Utilizzare la ventosa per sollevare lo schermo
  4. Usa il nastro del pittore per mantenere insieme gli strati superiori dello schermo, prevenire la flessione e mantenere l’ordine degli schermi durante il riassemblaggio.

Passaggio 3: modifica la retroilluminazione del televisore

Se le strisce di retroilluminazione richiedono la sostituzione, leggere le considerazioni riportate di seguito e quindi procedere alla loro sostituzione.

Cose da considerare prima della sostituzione della retroilluminazione

  • Modificare l’intero set di strisce o singole strisce. Non è consigliabile cambiare le lampadine singolari poiché il processo di sostituzione è noioso e richiede una piastra riscaldante.
  • Acquistare sempre le strisce LED in base all’adesivo del numero del pannello di visualizzazione sul retro del telaio metallico del televisore. Il produttore specificherà se sono compatibili con quel numero di pannello di visualizzazione.
  • Ricorda, un’altra marca potrebbe produrre il pannello Display. Acquista sempre strisce in base alla marca specificata nel pannello di visualizzazione, non alla marca del televisore.

Rimuovere le strisce di retroilluminazione installate in precedenza

  1. Inizia con rimozione dello strato riflettente bianco sulla parte superiore delle strisce di retroilluminazione. Piccoli pioli di plastica sono usati per bloccarli; spingere i pioli dal retro del telaio metallico con una pinza o a mano per sbloccarli.
  2. Scattare una foto dell’area di connessione delle strisce di retroilluminazione con il cavo di retroilluminazione che va alla powerboard. Dobbiamo unirci a loro esattamente come è dopo la sostituzione.
  3. Scollegare il cavo di retroilluminazione da strisce.
  4. Individuare il due punti metallici circolari sul punto di partenza di ogni passaggio illustrato dalla foto qui sotto.
  5. Prendi il tuo tester di retroilluminazione e posiziona il di colore rosso portano al punto + e filo di piombo nero al punto –. Tutte le lampadine in quella striscia dovrebbero accendersi se funzionano bene; in caso contrario, dobbiamo cambiare l’intera striscia.Striscia di retroilluminazione di prova nel circuito di serie
  6. Prendi una vecchia carta regalo , carta di credito o raschietto e inizia a togliere le strisce danneggiate da sotto facendo scorrere la carta sotto le strisce.Raschiare la vecchia retroilluminazione spenta

Installare nuove strisce LED retroilluminate

  1. Le nuove strisce led sono dotate di nastro biadesivo al bottom; far scorrere le nuove strisce in posizione e incollarle.
  2. Alcune strisce hanno fori che possiamo usare per bloccarle nel telaio del televisore. Installali in base alle precedenti strisce di retroilluminazione del televisore. Se nessuna delle opzioni è disponibile, attaccare le strisce con del nastro adesivo bianco.
  3. Fai un test finale con il tester di retroilluminazione come prima. Tutte le lampadine dovrebbero accendersi
  4. Ricollegare le strisce al cavo retroilluminato con l’aiuto della foto scattata prima.

Passaggio 4: ricomporre il televisore

Una volta sostituite le strisce di retroilluminazione, dovremo ricollegare tutto. Considerare i seguenti punti durante il riassemblaggio del televisore.

  1. Inizia con Reinstallazione del foglio riflettore bianco sopra la retroilluminazione. pioli per fogli deflettori bianchi
  2. Prossimo Posizionare i livelli dello schermo bianco (fogli di diffusione) che abbiamo tenuto insieme sopra i fogli riflettori.
  3. Controlla eventuali lanugine, impronte digitali o nastro adesivo durante questo passaggio e rimuovili di conseguenza.
  4. Reinstallare la cornice del pannello sopra i livelli dello schermo bianco e installare il pannello LCD sopra di esso. Assicurarsi che il parametro il pannello è incassato all’interno del telaio in caso contrario, potrebbero verificarsi crepe in seguito.
  5. Ricollegare eventuali parentesi graffe metalliche. Di solito fanno clic sullo schermo se allineati e posizionati correttamente.
  6. Collegare tutti i cavi a nastro ai rispettivi luoghi. Utilizzare le foto scattate prima. Sii molto delicato con loro poiché si rompono facilmente.
  7. Reinstalla tutte le staffe metalliche lasciate sopra tutto. Questi telai dovrebbero bloccarsi sul telaio del televisore.
  8. Una volta che tutto è protetto, ricollegare il cavo a nastro dal retro del telaio metallico al scansione della scheda di unità. Inoltre, iniziare a installare le schede TV sullo chassis metallico sul retro del televisore.
  9. Riscriva la cover posteriore del televisore e collega il televisore a una fonte di alimentazione.

Conclusione

Il fissaggio della retroilluminazione è possibile con un approccio fai-da-te, ma richiede una conoscenza di base di come funzionano corrente, fili e multimetri. In caso di dubbi, non è consigliabile manomettere il televisore. Le correzioni di retroilluminazione sono tradizionalmente un lavoro per i professionisti.