Hai mai sentito che la tua scheda grafica non sta dando le prestazioni a cui era abituata? Che si tratti di enormi cali di FPS nei giochi o di rendering video ritardati, un computer lento potrebbe essere un’indicazione di una scheda grafica con prestazioni insufficienti. Uno dei motivi per cui potresti dover affrontare questo problema di prestazioni è da un’alta temperatura della GPU.

Poiché la GPU gestisce tutte le attività ad alta intensità grafica, puoi aspettarti un aumento della temperatura. E quando il PC non riesce a dissipare questo calore, abbassa le prestazioni per evitare che il chip GPU subisca danni.

Pertanto, si consiglia di tenere sotto controllo tutte le temperature hardware.

Cosa succede se la mia GPU Temp è troppo calda?

Quando la GPU si surriscalda, riduce le prestazioni prima che il surriscaldamento danneggi il chip GPU. Questo fenomeno è chiamato Thermal Throttling.

Questo è il motivo per cui il tuo PC si sente più lento dopo anni di utilizzo. A causa della polvere o della pasta termica secca, il dispositivo di raffreddamento e il dissipatore di calore non raffreddano la GPU in modo efficiente. Ciò fa sì che la temperatura della GPU aumenti in modo insolito.

Cosa aumenta la temperatura della GPU?

La GPU funziona abbastanza più calda della CPU quando esegue processi graficamente intensivi. Ma se vedi un enorme calo delle prestazioni dalla tua GPU a causa di un aumento della temperatura, ecco perché succede.

  • La pasta termica si è prosciugata.
  • La polvere si è depositata sulla ventola e sul dissipatore di calore della GPU.
  • Aumento della temperatura ambiente.
  • Scarso flusso d’aria al sistema.
  • GPU overcloccata

Come controllare la temperatura della GPU?

Esistono due modi per monitorare la temperatura della GPU, utilizzando il task manager e utilizzando gli strumenti di monitoraggio hardware.

Utilizzo di Task Manager

La maggior parte delle schede grafiche sono dotate di sensori termici che misurano le temperature della GPU in tempo reale. Tuttavia, se si dispone di una scheda grafica integrata, potrebbe non essere possibile trovare la temperatura della GPU.

  1. Premi Ctrl + Maiusc + Esc per aprire il Task Manager.
  2. Se non vedi i dettagli su tutti i processi in esecuzione in background, fai clic su Altri dettagli.
  3. Vai al Prestazione e selezionare Gpu (GPU 0/GPU 1)controllare la temperatura della GPU
  4. Qui, puoi vedere l’attuale Temperatura della GPU.

AMD Radeon Software

Il software AMD Radeon monitora le prestazioni di tutti i prodotti AMD, come CPU e GPU. Il software consente inoltre di salvare i dati di temperatura della GPU in un file CSV se si desidera confrontare la temperatura della GPU nel tempo.

  1. Scarica e installa il software AMD Radeon. Ora apri l’applicazione dal menu Start.
  2. Vai alla scheda Prestazioni.
    amd radeon software temp
  3. In basso a sinistra, controlla la temperatura corrente.
    attuale temp amd

Esperienza NVIDIA Geforce

Proprio come il software Radeon di AMD, NVIDIA GeForce Experience ti consente di monitorare tutte le tue schede grafiche NVIDIA. Ciò include temperatura in tempo reale, velocità di clock, tensione, utilizzo della GPU, velocità della ventola, potenza della GPU, ecc.

  1. Scarica e installa NVIDIA GeForce Experience. Ora apri l’applicazione utilizzando il menu Start.
  2. Una volta aperta l’applicazione, fai clic sull’icona triangolare inclinata situata in alto a destra nella finestra GeForce Experience.
    settings ge forcce
  3. Seleziona Prestazioni.
    prestazioni geforce
  4. Qui puoi ottenere dettagli sulla temperatura corrente della GPU.
    gpu temp geforce

Applicazione di monitoraggio hardware

A seconda del produttore della GPU, ad esempio EVGA, Gigabyte e MSI, puoi anche trovare la loro applicazione specifica che monitora tutte le informazioni hardware. Tuttavia, alcune di queste applicazioni sono specifiche solo per un determinato produttore. Quindi, è meglio che tu conosca l’azienda manifatturiera della tua GPU.

Tieni presente che queste applicazioni funzionano solo se disponi di una scheda grafica dedicata o di sensori termici GPU/CPU.

Ecco alcune applicazioni che cun aiuto per ottenere la temperatura della GPU in tempo reale.

MSI AfterBurner

Msi Postbruciatore

MSI Afterburner è una delle migliori applicazioni per misurare la temperatura della scheda grafica e della CPU. Insieme a questo, l’applicazione ti dà anche la possibilità di controllare la velocità della ventola. Oltre a questo, puoi anche impostare un limite di temperatura usando l’AfterBurner.

HWiNFO

hwinfo

HWiNFO misura le temperature della CPU e della GPU e registra la temperatura del disco rigido in tempo reale. Questa applicazione è anche compatibile con qualsiasi scheda grafica.

Argus Monitor

monitor argus

Argus Monitor, proprio come HWiNFO, ti consente di ottenere dettagli su GPU e CPU insieme alla temperatura dell’HDD / SSD. Oltre a questo, è anche un ottimo software di controllo della ventola.

Cos’è la normale temperatura della GPU?

Ora che conosci la tua attuale temperatura della GPU, vediamo se le letture sono normali o meno. In base all’utilizzo della GPU, abbiamo diviso gli stati della GPU in tre stati, inattivo, carico del 50% e carico completo.

La GPU deve essere inferiore a 40 °C-50 °C. Questa è una temperatura ideale quando la GPU è inattiva. È possibile eseguire le misure necessarie per raffreddare la GPU se la temperatura supera i 60 ° C in idle.

Sotto il 50% di carico, la temperatura ideale della GPU dovrebbe essere compresa tra 55 °C e 65 °C. Infine, a pieno carico, la normale temperatura di funzionamento della GPU dovrebbe essere compresa tra 65 °C e 80 °C. A seconda del carico, potresti volerli raffreddare se la GPU supera queste temperature.

Tuttavia, se hai overcloccato la tua GPU, la temperatura potrebbe persino andare oltre il limite sopra menzionato.

Come mantenere basse le temperature della GPU?

Se la tua GPU ha una temperatura superiore alla quantità ideale a seconda dell’utilizzo, ecco alcuni passaggi che puoi eseguire per mantenere la temperatura sotto il limite.

  • Rimuovere la polvere dal PC
  • Disabilita overclocking
  • Cambia la pasta termica
  • Migliora il flusso d’aria all’interno del case della CPU

Domanda correlata

Una GPU può essere troppo fredda?

In idle, la GPU dovrebbe essere 10 o 15 gradi sopra la temperatura ambiente. Tuttavia, è sempre un buon segno che tu abbia una GPU più fredda in esecuzione. Una GPU più fredda ti fornirà un piccolo aumento delle prestazioni extra e una maggiore durata della tua preziosa attrezzatura.

Le ventole del case influiscono sulla temperatura della GPU?

All’interno del case del PC, componenti come CPU, GPU o chip VRM si riscaldano maggiormente, causando l’aumento complessivo della temperatura della scheda madre. Le ventole del case aiutano a raffreddare l’aria all’interno del case del PC generato da questi componenti.

Se si dispone di uno scarso allineamento della ventola del case, tutti i componenti all’interno del case avranno una temperatura più elevata.

La CPU influisce sulla temperatura della GPU?

Il calore della CPU generalmente non influisce sulla temperatura della GPU. Tuttavia, se la CPU avvia la limitazione termica, puoi aspettarti un calo degli FPS. Questo è chiamato un collo di bottiglia. Succede quando hai una scheda grafica che supera una CPU.

Le ventole GPU dovrebbero funzionare sempre?

Quando si accende il PC, tutte le ventole collegate direttamente o indirettamente alla scheda madre dovrebbero girare. Tuttavia, questo non è il caso dei fan della GPU. Le ventole della GPU girano solo una volta che raggiunge una certa temperatura.

Una volta che le ventole della GPU girano, possono fermarsi di nuovo se la temperatura si raffredda e raggiunge un certo limite.