Arriva un momento in cui è necessario sostituire l’alimentatore con un nuovo modello. Qualunque sia la ragione, farlo bene renderà il processo più semplice e ti assicurerà di avere un modello che resisterà alla prova del tempo e fornirà energia ininterrotta al tuo computer. Prima di sostituire l’alimentatore, assicurati di averne uno compatibile con il tuo computer e qualcosa per pulire l’area prima di inserire quello nuovo.

Devo cambiare il mio alimentatore?

Ci sono un’ampia varietà di segni quando dovresti scambiare il tuo alimentatore. Non devi aspettare che muoia, anche se questo è uno dei migliori motivi per ottenerne uno nuovo.

  • Quando l’alimentatore muore, è assolutamente necessario ottenere una nuova unità per sostituirlo, altrimenti il computer non funzionerà. Fornisce energia a ogni apparecchiatura del computer ed è un componente essenziale.
  • A volte si sostituisce l’alimentatore perché non fornisce energia sufficiente per i nuovi componenti. Ad esempio, se si sostituisce la scheda grafica, il nuovo modello potrebbe richiedere più energia. Se l’unità corrente non è in grado di fornirlo, dovrai sostituirlo con un modello più capace.
  • Molti esperti raccomandano di sostituire l’alimentatore prima della fine della sua vita. Se l’alimentatore si spegne mentre è attivo nel computer, l’alimentazione interrotta o il danno risultante possono danneggiare altre parti del PC. Sostituirlo prima può aiutare a evitarlo.

Non importa perché vuoi cambiare il tuo alimentatore, dovresti prenderti il tempo e farlo bene.

Cosa succede se l’alimentatore funziona ancora?

psu-still-works

A dire il vero, è meglio sostituire un alimentatore mentre funziona ancora, ma quando ha raggiunto la fine della sua vita suggerita. Avere il tuo alimentatore può danneggiare componenti più costosi e non hanno bisogno di essere sostituiti così spesso. Se hai notato quando hai acquistato l’alimentatore e che tipo hai, sarebbe più facile sapere quando arriva il momento di sostituirlo.

Quanto dura un alimentatore?

L’alimentatore dovrebbe durare almeno cinque anni. Mentre alcuni durano più a lungo, prendilo caso per caso e leggi il materiale promozionale. Alcuni produttori possono offrire garanzie più estese, a seconda del modello acquistato.

Preparazione alla modifica dell’alimentatore

preparazione-per-cambio-psu

Prima di iniziare a sostituire l’alimentatore, ci sono alcune cose da sapere. Avere una risposta a queste domande in anticipo garantirà che le cose funzionino senza intoppi ed efficientemente durante il passaggio da uno all’altro.

Dove devo installare l’alimentatore?

where-should-i-install-psu

L’alimentatore è solitamente installato sul fondo del case sul retro. Tuttavia, ci sono situazioni in cui dovresti installarlo nella parte superiore.

Non installare l’alimentatore nella parte inferiore del computer se si trova direttamente sul tappeto. La possibilità di staticità dal tappeto non vale il rischio. Vuoi anche più flusso d’aria sotto la custodia, se possibile. È possibile installare l’alimentatore vicino alla parte superiore del case montandolo a meno che non si disponga di un’altra opzione su dove posizionare il computer.

In quale direzione dovrebbe essere la ventola dell’alimentatore?

psu-fan-up-or-down

Il più delle volte, si desidera aspirare l’aria dal fondo del case, in modo da puntare la ventola di aspirazione a faccia in giù. La ventola di scarico sarà sempre indicata sul retro della custodia.

Se si monta l’alimentatore sulla parte superiore del case, è possibile aspirare aria fresca finché c’è una presa d’aria. Se non c’è, vuoi puntarlo rivolto verso il basso. Non vuoi mai che la ventola sia posizionata in modo che stia bloccando il flusso d’aria.

Punta la ventola verso l’alto nella custodia se c’è pochissimo spazio sotto il PC. Potrebbe non essere così efficiente nel raffreddare il computer, ma è meglio a lungo termine. Il ventilatore non dovrà lavorare così duramente per ottenere aria. In questo modo potrebbe bruciarlo nel tempo.

Come verificare la compatibilità dell’alimentatore?

Se ti stavi affrettando ad acquistare il tuo nuovo alimentatore, potresti non aver considerato se fosse compatibile. La maggior parte degli alimentatori avrà le connessioni per tutto ciò di cui hai bisogno, ma il problema di compatibilità è se fornisce energia sufficiente.

Ciascuna delle parti del computer richiede una certa quantità di energia e l’alimentatore deve fornirla tutta. Controllare i requisiti di alimentazione per each pezzo e aggiungerli per garantire che l’alimentatore fornisca tutto ciò di cui hai bisogno. È meglio andare più in alto che più in basso sulla potenza.

Rimozione del vecchio alimentatore

rimozione-vecchio-psu

Innanzitutto, è necessario rimuovere il vecchio alimentatore. Non si desidera installare quello nuovo fino a quando quello vecchio non è disconnesso e fuori dal case.

  1. Spegnere il computer. Attendere qualche minuto prima di spegnere l’alimentatore e scollegarlo dal muro.
    spegnimento-cpu
  2. Apri la custodia e rimuovi tutto ciò di cui hai bisogno per accedere all’alimentatore.
    open-pc-case
  3. Utilizzare un cacciavite compatibile per svitare l’alimentatore dalla custodia. Li sviti dal retro della custodia, non dall’interno. Mettili da parte in modo da poterli ritrovare se prevedi di riutilizzare l’alimentatore.svitamento-psu
  4. Scollegare i cavi dalle varie connessioni del computer. È necessario rimuovere ogni singola connessione prima di tirare l’alimentatore. Estrarre le estremità allentate dei cavi dal computer in modo da poter tenere traccia di quali sono scollegati.
    come-collegare-l'alimentatore-alla-scheda-madre
  5. Sollevare l’alimentatore dalla torre e metterlo da parte.
    sollevamento-psu

Una volta terminato, utilizzare l’aria compressa per spolverare l’interno della custodia, in particolare l’area in cui si trovava in precedenza l’alimentatore. È bene creare uno spazio pulito per installare la nuova unità in modo che possa iniziare forte.

Supponiamo che tu abbia intenzione di utilizzare nuovamente l’alimentatore; pulirlo e spolverarlo prima di metterlo via con i suoi cavi e viti. Vuoi che ogni pezzo sia disponibile per il futuro.

Installazione del nuovo alimentatore

Installare il nuovo alimentatore è facile come rimuovere quello vecchio. Potrebbe essere necessario un cacciavite diverso, a seconda del modello acquistato. Tuttavia, molti alimentatori più recenti sono dotati di viti che è possibile avvitare e rilasciare a mano.

  1. Verificare che l’interruttore di alimentazione dell’alimentatore sia spento. In caso contrario, disattivalo.psw-switch-turne-doff
  2. Posizionare l’alimentatore nella sua posizione nella custodia. Se si tratta di un modello modulare o semi-modulare, è possibile inserire le connessioni che si prevede di utilizzare prima di posizionare l’unità nella custodia.
    psu-posizionamento
  3. Collega i cavi ai componenti con cui dovrebbero andare. Non forzarli, ma potrebbe essere necessario utilizzare una piccola pressione per farli connettere in modo sicuro. Se non si è sicuri di quale cavo sia necessario, consultare i manuali utente dell’alimentatore e del componente che si sta tentando di collegare.
    arrangiamento-calbles
  4. Gestisci i tuoi cavi. Se usi cravatte in bundle, mettile a posto ora.
    gestione dei cavi
  5. Avvitare l’alimentatore sul retro della custodia. Usa le viti fornite con esso piuttosto che quelle vecchie.
    psu di raccordo nel caso in cui
  6. Chiudi la custodia e collega l’alimentatore alla presa a muro.
    ricollegamento nella presa di corrente
  7. Accendere l’alimentatore.
    pulsante di spegnimento-in-psu
  8. Accendi il computer.

Finché ti senti a tuo agio nella scelta dei cavi giusti per le giuste connessioni quando colleghi i componenti all’alimentatore, questo dovrebbe essere molto semplice e veloce. Assicurati solo di avere spazio sufficiente nella custodia per l’alimentatore e per dirigere i cavi verso le loro destinazioni.

Risoluzione dei problemi relativi all’alimentatore

Cosa devo fare se il mio alimentatore non ha i cavi giusti?

cavi psu

Se non si dispone dei cavi giusti su un’unità modulare o semi-modulare, è necessario contattare il produttore e chiedere dove trovare i cavi di ricambio. Non si desidera utilizzare cavi di altri modelli o unità, anche se la stessa azienda li produce. È imperativo utilizzare i cavi appropriati con l’alimentatore.

Cosa succede se non riesco a montare i connettori?

Non si desidera forzare i connettori insieme. Ricontrolla se è collegato alla porta corretta se non si sentono in forma. Cerca ostacoli su entrambe le estremità del cavo o qualsiasi cosa che blocchi la connessione.

Mentre potrebbe essere necessario usare un po ‘di pressione, non dovrebbe sembrare che tu lo stia forzando. È meglio rallentare e cercare possibili motivi per cui non si connetterà piuttosto che forzarlo e possibilmente rompere qualcosa.

Va bene non avvitare l’alimentatore?

Alcune persone che posizionano l’alimentatore sul fondo del case scelgono di non utilizzare viti per fissarlo. Di solito, la sua posizione e il posizionamento degli altri componenti lo aiuteranno a rimanere al suo posto. Se hai intenzione di spostare regolarmente la custodia, però, avvitala. Non ci vuole molto per avvitarlo e ti offrirà un po ‘più di sicurezza.

Perché la ventola non si accende quando si avvia l’alimentatore?

perché-il-mio-psu-fan-non-sta-girando

Molti PSU sono progettati per non utilizzare la ventola in ogni momento. Potrebbe non accendersi anche quando l’alimentatore viene alimentato. Fino a quando una certa quantità di energia non si muove attraverso l’unità, le ventole probabilmente rimarranno spente o silenziose. Non c’è nulla di cui preoccuparsi, purché il computer non si surriscaldi. Molti alimentatori più recenti sono molto efficienti e non hanno bisogno del raffreddamento aggiuntivo fornito dalla ventola.