La RAM è uno dei componenti più critici del computer perché memorizza e trasmette le informazioni più rapidamente rispetto alla memoria a lungo termine. Quando la RAM inizia a fallire, può essere subdola senza segni significativi che stia accadendo.

Quando noti che vengono visualizzati i problemi, verifica se la RAM è la radice del problema.

Se si determina che la memoria non è il problema, sarà necessario esplorare altre aree. Se il problema è la memoria, potrebbe essere il momento di un aggiornamento.

Perché la RAM è importante?

Memoria di sola lettura

La RAM contiene tutte le informazioni che il computer potrebbe aver bisogno di ottenere rapidamente. Con più RAM, può risparmiare di più nella memoria e portare a prestazioni più fluide e impeccabili. Mentre altri tipi di memoria contengono le informazioni che memorizzano a lungo termine, la RAM si cancella regolarmente per fare spazio a dati di accesso più rapido.

Non tutta la RAM è creata uguale. La RAM più veloce offrirà prestazioni più veloci poiché i dati nella memoria vengono rapidamente consegnati ad altre parti del computer. A volte il downgrade della RAM o la riduzione della quantità di RAM disponibile nel computer fa sì che il computer agisca in modo meno reattivo.

D’altra parte, l’aggiornamento della RAM può anche creare prestazioni molto migliori.

Cosa può fare la RAM guasta al mio computer?

La RAM difettosa si manifesta in tutti i modi. Quando il tuo computer non funziona correttamente, la RAM è uno dei soliti sospetti che dovresti indagare per rimettere le cose in carreggiata.
Poiché i sintomi della RAM difettosa sono simili a quelli di altre parti del computer in errore, potrebbe essere necessario esplorare un po ‘per trovare una risposta. 
Schermate blu, arresti casuali, programmi falliti e scarse prestazioni sono tutti i risultati di una memoria difettosa. Controlla la tua RAM quando noti che queste cose accadono e potresti essere sorpreso da ciò che trovi. Se non è più in buone condizioni, potrebbe causare problemi.

Come sapere se la RAM non funziona

Dovresti cercare alcuni segni diversi che la tua RAM sta fallendo. Se li noti, puoi indagare su come si comporta utilizzando un programma di controllo della RAM. Mentre Windows ha un built-in, alcuni utenti consigliano anche di utilizzare un programma secondario per assicurarsi che stia riportando i risultati giusti.

Arresti anomali e schermate blu

Errore RAM BSOD

Quando la RAM inizia a guastarsi, può bloccare il computer. Potrebbero verificarsi arresti anomali casuali in cui il computer si spegne completamente. Puoi anche iniziare a ricevere schermate blu con una varietà di messaggi. La maggior parte non farà riferimento in modo specifico a un problema con la memoria.

Tieni traccia di quanto spesso ciò sta accadendo. Se è frequente, potresti voler testare la tua memoria. Molti altri problemi possono essere più difficili da diagnosticare, rendendo un controllo della RAM una delle opzioni migliori.

Programmi che si spengono

Un altro problema che potresti notare lentamente è che alcuni programmi si spengono. Potrebbe esserci un evento specifico che attiva questo. Potrebbe essere completamente casuale. È difficile dire cosa accadrà, ma gli arresti anomali casuali del programma sono un segno di mancanza di RAM.

A volte i programmi si arrestano quando utilizzano molte risorse. Tieni d’occhio i programmi durante i periodi di utilizzo elevato e prendi nota se si bloccano. In tal caso, potrebbe essere necessario controllare la RAM e le temperature per vedere se si tratta di una soluzione semplice.

Balbuzie o scarse prestazioni

Programma balbuzie

A volte i programmi e il computer continuano a funzionare, ma la RAM difettosa li rende meno performanti del previsto. Se noti che i tuoi programmi o giochi improvvisamente non funzionano come dovrebbero, è un segno che la tua RAM sta fallendo.

Tienilo d’occhio e prova a utilizzare i programmi con cui hai familiarità per vedere se le prestazioni sono diminuite.

Controlla le prestazioni della GPU e della CPU nella scheda Prestazioni di Task Manager. Se non stanno raggiungendo il massimo e stai ancora riscontrando problemi, questo è un segno che si tratta di un altro componente, come la RAM.

Problemi con i file salvati

La memoria difettosa può creare problemi con i file sul PC. Quando la RAM si guasta, può danneggiare il disco rigido e causare problemi con l’archiviazione a lungo termine piuttosto che solo ciò che viene salvato sulla RAM.

Non esitare a testare la RAM quando noti problemi con i tuoi file. Se ciò non funziona, potrebbe essere necessario per sostituire l’unità.

Mantenere il backup dei file è essenziale a causa di questi tipi di problemi. Non puoi garantire che i tuoi dischi rigidi o RAM non si degradino improvvisamente, smettano di funzionare e rendano i tuoi file inutilizzabili. Se viene eseguito il backup, non perderai nulla di importante.

Segnalazioni di errori di memoria

Errori di memoria

A volte Windows segnala che hai un errore di memoria. In tal caso, interrompi ciò che stai facendo ed esegui immediatamente un test della memoria. Non dovresti continuare a utilizzare un computer con gravi problemi di RAM poiché può influire sui tuoi file e unità.

Fortunatamente, la RAM è un componente abbastanza stabile che non va male spesso. Non dovrebbe essere qualcosa di cui devi preoccuparti regolarmente.

Il computer non si accende

A volte, quando la RAM fallisce, interrompe completamente l’avvio del sistema. Potresti sentire una particolare combinazione di segnali acustici o potrebbe non riuscire a iniziare del tutto.

Puoi rimuovere le chiavette RAM, inserirne una o due nei primi slot e provare ad avviare. Se solo una chiavetta ha fallito, potresti essere in grado di andare avanti e iniziare la risoluzione dei problemi spostando la RAM negli slot della scheda madre.

Fallimento di un test della RAM

Quando pensi che la tua memoria sia sul fritz, l’esecuzione di un test della RAM può farti sapere come sta effettivamente andando. È uno dei modi migliori per isolare il problema e Windows ha un test della RAM integrato nel sistema operativo.

  1. Salva i tuoi dati e chiudi tutti i programmi. Diagnostica memoria Windows richiede che il computer Spegni.
  2. Premere il tasto Tasto Windows Per visualizzare il comando Menu Start.
  3. Digitare “Diagnostica memoria Windows” nella barra di ricerca.Diagnostica memoria windows
  4. Fare clic sul programma corrispondente.
  5. Clic “Riavvia ora e verifica la presenza di problemi” per eseguire immediatamente il test.
  6. Attendere il completamento del test.
  7. Attendere il caricamento del computer.
  8. Una volta visualizzato, leggi il messaggio che dice se hai o meno problemi di memoria. Se lo fai, potrebbe essere necessario considerare cosa viene dopo e se la RAM deve essere sostituita.

Puoi scaricare anche test di terze parti. Ciò potrebbe aiutarti a determinare se la memoria è danneggiata se il test di Windows dice ripetutamente che le cose vanno bene, ma hai ancora errori.

Tuttavia, gli errori RAM condividono molti sintomi con gli errori che vedrai quando altri componenti falliscono. Quindi, sfortunatamente, se Windows dice che non è la RAM, potrebbe essere qualcos’altro.

Cosa devo fare se la mia RAM non funziona?

Ariete

La prima cosa che dovresti fare è riposizionare la RAM. Molti problemi apparentemente causati da hardware difettoso possono essere attribuiti alla RAM che non è posizionata esattamente nella scheda madre. Non sorprenderti se il tuo computer riconosce ancora e apparentemente utilizza la RAM: potrebbe comunque aiutarti a riposizionarla.

  1. Spegni il computer e accendi l’interruttore dell’alimentatore. Scollegare il cavo dal computer per essere sicuri.
    accendere l'alimentatore
  2. Aprire il comando lato del computer e rimuovere tutto il necessario per accedere alla scheda madre. Potrebbe essere necessario rimuovere la scheda madre dal case: dipende solo dalla configurazione.
    rimuovere la scheda madre
  3. Rilascia il comando RAM dalla scheda madre. La maggior parte ha clip che tengono bassa la RAM. Premerlo per rilasciare il bastone.
  4. Tirare la levetta di RAM dritto verso l’alto. Dovresti rimuovere un bastone alla volta piuttosto che provare a fare multipli.
  5. Rimuovere tutta la ram.stick di RAM rimuovere
  6. Usare aria compressa per pulire la RAM e la scheda madre. Soffia via qualsiasi polvere o disordine che potrebbe ostacolare le prestazioni.
  7. Rimetti le chiavette RAM nella scheda madre. Premere le clip per fissare torlo nelle loro fessure.
    Metti le chiavette RAM
  8. Collegare nuovamente la scheda madre, se necessario. Chiudere il computer e ricollegare l’alimentazione. Una volta terminato, puoi riavviarlo e verificare se la RAM funziona meglio.

Il riposizionamento della RAM non risolverà tutti i problemi con la memoria. A volte non funzionerà ancora quando hai finito. Ma è un modo rapido ed economico per determinare se puoi ancora usare quello che hai piuttosto che doverlo sostituire.

Dovresti anche andare nel BIOS e ripristinare completamente la memoria. Non vuoi che sia overcloccato o che abbia impostazioni personalizzate.

Se la RAM continua a non funzionare, potrebbe essere necessario iniziare a pensare di sostituirla. Poiché la RAM difettosa può creare così tanti problemi con il tuo computer, dovrebbe essere una soluzione prioritaria quando sei in grado.

Quando aggiorni la RAM, considera l’aggiunta di più stick o la scelta di quelli con una velocità di clock più elevata. Quando la tua RAM è più veloce, lo è anche il tuo computer. La RAM può creare un collo di bottiglia che impedisce ad altri componenti di raggiungere il loro pieno potenziale.

L’aggiornamento della RAM è un modo per migliorare il tuo computer che non richiede molto sforzo, quindi anche la RAM difettosa non deve essere cattiva, se significa che il tuo computer migliora nel complesso.